5 sport alleati per aiutarti ad abbassare il colesterolo

Il colesterolo alto è una minaccia per la salute cardiovascolare 1,2 .
Il primo modo in cui è possibile abbassarlo è agire sul proprio stile di vita. Ciò significa abbandonare una serie di cattive abitudini che possono contribuire ad aumentare i suoi livelli; una di queste è la sedentarietà. Non bisogna infatti dimenticare che l’attività fisica è un’alleata della salute cardiovascolare3.
900x500D2

C'è però un altro dettaglio da tenere presente: non tutto il colesterolo è uguale. Quello contro cui combattere è il colesterolo “cattivo” – noto anche come LDL (Low Density Lipoproteins, lipoproteine a bassa densità) – quello che si riferisce a quel tipo di lipoproteine (i “trasportatori” del colesterolo) che distribuiscono il colesterolo dal fegato alle cellule dell'organismo e che, se presente in quantità eccessive, può accumularsi nella parete delle arterie favorendo il fenomeno dell'aterosclerosi4. Il colesterolo “buono” – o HDL (High Density Lipoproteins, lipoproteine ad alta densità) – è invece riferito alle lipoproteine che trasportano via dai tessuti il colesterolo in eccesso: questo non dovrebbe invece mai scendere al di sotto di una soglia considerata il limite minimo. Chi ha valori alterati di colesterolo non dovrebbe preoccuparsi solo di abbassare quello cattivo, ma anche di garantirsi sufficienti livelli di HDL nella norma.

I benefici dello sport

In generale, per tutti i soggetti in buona salute, si consiglia di praticare almeno 30 minuti al giorno di esercizio aerobico ad intensità moderata per almeno 5 giorni alla settimana, oppure almeno 25 minuti al giorno di esercizio aerobico intenso per almeno 3 giorni alla settimana5. Questo tipo di attività fisica, infatti, aiuta a proteggere la salute cardiovascolare. Tuttavia, in caso di patologie particolari, sia a carico dell’apparato cardiocircolatorio, che di altro genere, è sempre indicato consultare il proprio medico di fiducia al fine di individuare l’attività fisica più idonea da svolgere. Il consiglio per abbassare il colesterolo alto è diverso: garantirsi 3-4 volte alla settimana circa 40 minuti di esercizio aerobico di intensità moderata-intensa5. Infatti, se praticato ad intensità moderata, l'esercizio aerobico aiuta prima di tutto ad aumentare i livelli di colesterolo “buono”6; sembra invece necessario aumentare l’intensità dell’esercizio per abbassare quello “cattivo”6. Anche l'esercizio di forza può però essere utile: aiuta a ridurre sia il colesterolo “cattivo” che quello totale e ad aumentare, allo stesso tempo, quello “buono”. In questo caso, però, sembra che la scelta migliore sia praticarlo ad un'intensità moderata6.

Quali sport per abbassare il colesterolo?

Sembra quindi che per abbassare il colesterolo sia importante praticare prima di tutto uno sport che consenta di effettuare un esercizio di tipo aerobico. Le opzioni non mancano; eccone 5 fra cui è possibile scegliere:
1. la corsa,
2. il nuoto,
3. il ciclismo,
4. la camminata veloce,
5. lo spinning.

1.Istituto Superiore di Sanità. Epicentro. Colesterolo e ipercolesterolemia.
2.Peters SA, Singhateh Y, Mackay D, Huxley RR, Woodward M. Total cholesterol as a risk factor for coronary heart disease and stroke in women compared with men: A systematic review and meta-analysis. Atherosclerosis. 2016 May;248:123-31.
3.Physical Activity Guidelines Advisory Committee Report. 2008. U.S. Department of Health and Human Services.
4.Stone NJ, Robinson J, Lichtenstein AH, Bairey Merz CN, Lloyd-Jones DM, Blum CB, et al. 2013 ACC/AHA guideline on the treatment of blood cholesterol to reduce atherosclerotic cardiovascular risk in adults: A report of the American College of Cardiology - American Heart Association Task Force on Practice Guidelines. Circulation. 2014 Jun 24;129(25 Suppl 2):S1-45.
5.American Heart Association. American Heart Association Recommendations for Physical Activity in Adults.
6.Mann S, Beedie C, Jimenez A. Differential Effects of Aerobic Exercise, Resistance Training and Combined Exercise Modalities on Cholesterol and the Lipid Profile: Review, Synthesis and Recommendations. Sports Medicine (Auckland, N.z). 2014;44(2):211-221.

I contenuti diffusi dal sito Danacol e i risultati dei test proposti hanno valenza generica: la valutazione di situazioni di rischio cardiovascolare non può prescindere dal parere del proprio medico.

logo_footer_actimellogo-activia_newmondo_danonelogo-danacol-footerlogo_danette_footerlogo_footer_smLogo Vitasnella di Danonelogo_footer_yoothie