SCEGLI L’ALLENAMENTO GIUSTO PER TE!

Donne nel prato che si allenano per sport

La corsetta, che noia

Se il jogging non fa per te, non rinunciare all'attività fisica. Preferisci ad esempio allenarti in casa? Se hai spazio puoi provare con il tapis roulant o se preferisci prova davanti a uno schermo: programmi televisivi o interattivi vanno benissimo. Infine ci sono un sacco di applicazioni per smartphone che possono guidarti negli esercizi.

È troppo faticoso

Certo, un po' di fatica è da mettere in conto, soprattutto agli inizi. Ma forse, se non ce la fai a reggere il ritmo, il problema è il programma che ti sei (o ti hanno) dato. Prova a ricalibrare i tuoi obiettivi (tempo e intensità) sulla base delle tue performance fisiche. Vedrai che piano piano riuscirai ad aumentare la massa muscolare e la fatica diminuirà.

La palestra? È mal frequentata

Se il muscoloso e abbronzato vicino di manubrio ti sta sui nervi, lascia perdere le palestre. Puoi camminare e fare jogging, magari se coinvolgi i tuoi amici o vicini di casa è meglio. Puoi andare in piscina, oppure prendere la bicicletta e fare una bella pedalata. Non fissarti su una modalità che non ti piace. Sono decine gli sport che puoi fare.

Non vedo cambiamenti

Fai esercizi cinque giorni alla settimana ma non hai ancora perso un etto? Devi sapere che il corpo di ognuno di noi risponde con tempi diversi. Per alcuni ci vuole più tempo, e più attività. Dagli il tempo: la maggior parte delle persone comincia ad apprezzare miglioramenti, perdita di peso compresa, dopo almeno 12 settimane di esercizi.

I contenuti diffusi dal sito Danacol e i risultati dei test proposti hanno valenza generica: la valutazione di situazioni di rischio cardiovascolare non può prescindere dal parere del proprio medico.

logo_footer_actimellogo-activia_newmondo_danonelogo-danacol-footerlogo_danette_footerlogo_footer_smLogo Vitasnella di Danonelogo_footer_yoothie