Dieta, tutti i benefici dell’esercizio

Quanto si vuole perdere peso mettersi a dieta non basta. Per dimagrire e mantenere il peso raggiunto è infatti indispensabile agire anche sul fronte dell’attività fisica. L’esercizio aumenta le calorie consumate dall’organismo, un fenomeno che combinato con la riduzione delle calorie introdotte con il cibo crea un vero e proprio deficit calorico che ha come effetto finale la perdita di peso. I benefici dell’attività fisica abbinata alla dieta sono però anche altri.
Signori felici durante un allenamento fisico

Uno stile di vita a prova di salute

L'esercizio non aiuta solo a dimagrire, ma anche a farlo in modo sano. Infatti evitare la sedentarietà garantendosi un'attività fisica regolare aiuta a proteggere la salute cardiovascolare. Ciò significa che una dieta ipocalorica, se sana, equilibrata e abbinata all'esercizio, aiuta a tenere sotto controllo la pressione sanguigna e a ridurla se troppo elevata, a ridurre il rischio di infarto, ictus e altri problemi che possono colpire cuore e arterie e a tenere alla larga il diabete mellito. I benefici vanno ancora oltre, dato che un'attività fisica regolare è associata a un minor rischio di cancro, a una riduzione del dolore causato dall'artrite e dei problemi associati a questa malattia, a un minor rischio di osteoporosi e di cadute che potrebbero portare a fratture e a una riduzione dei sintomi dell'ansia e della depressione.

Un'attività moderata

Per mantenere il peso forma gli esperti dei Centers for Disease Control and Prevention statunitensi consigliano di praticare 150 minuti alla settimana di attività aerobica ad intensità moderata. In alternativa sono sufficienti 75 minuti alla settimana di attività aerobica ad elevata intensità o una combinazione dei due approcci. Per perdere peso è invece necessario qualche sforzo in più. L'esatta quantità di attività fisica e la sua intensità ideale varia però da persona a persona. Meglio quindi chiedere consiglio al proprio medico, che tenendo conto dello stato di salute individuale saprà suggerire la scelta più adatta.

I contenuti diffusi dal sito Danacol e i risultati dei test proposti hanno valenza generica: la valutazione di situazioni di rischio cardiovascolare non può prescindere dal parere del proprio medico.

logo_footer_actimellogo-activia_newmondo_danonelogo-danacol-footerlogo_danette_footerlogo_footer_smLogo Vitasnella di Danonelogo_footer_yoothie